Una serata unica, una cena speciale..

Ieri sera si è svolta, presso la mensa del centro Porta Aperta, una cena speciale per gli ospiti della struttura, ma anche per i soci di Aziende Modenesi per la RSI. L’Associazione ha voluto terminare le attività del 2015 dando una cena di beneficenza che ha visto la partecipazione di circa 50 utenti di Porta Aperta e di oltre 60 ospiti tra imprenditori e professionisti. In più erano presenti anche l’assessore Giuliana Urbelli del Comune di Modena e l’ex assessore Graziano Pini, che è sempre stato molto sensibile ai temi della Responsabilità sociale d’impresa. Il menù è stato cucinato dallo chef Nicola Pini del ristorante MagnaGallo, che ha prestato servizio a titolo gratuito. Durante la serata sono state esposte e messe all’asta alcune fotografie di Luigi Ottani raccolte nel libro “Argini Margini” dedicato a Porta Aperta, che racconta attraverso le immagini di Ottani e i testi di Laura Solieri le speranze e le paure di persone che, per motivi e circostanze diverse, sono state travolte dalla vita. Durante la serata è intervenuto il Dott. Matteo Guidi di Last Minute Market, che ha parlato di “Spreco alimentare tra sociale ed efficienza: dimensione del fenomeno, finalità solidali e consigli per ridurlo”. 
I prodotti per realizzare i pasti sono stati offerti da Nordiconad, le pulizie dei locali sono state offerte dalla cooperativa Aliante e la gestione dei rifiuti realizzata gratuitamente da Hera. Diversi volontari dell’associazione hanno aiutato a preparare e a servire la cena: un lavoro di squadra per realizzare una serata che è stata per tutti sicuramente qualcosa di più che una semplice cena. Grazie a questa iniziativa l’Associazione Aziende Modenesi per la RSI è riuscita a raccogliere e donare a Porta Aperta 4.905,00€.

 

Posted in News & Eventi.